IL NOSTRO CAPOGRUPPO CHIEDE AL SINDACO LA DELEGA AI PROFUGHI

CHE FINE HANNO FATTO I RIFUGIATI POLITICI O PRESUNTI TALI DI UBOLDO ?
22 gennaio 2016
LA FESTA DI PRIMAVERA E L’ASSESSORATO “FANTASMA”
26 maggio 2016

Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Uboldo, nel corso del dibattito sull’interrogazione presentata dal Capogruppo della nostra lista relativa alla situazione dei rifugiati politici presenti a Uboldo, il Sindaco ha “provocatoriamente” dichiarato: “proporrò di dare la delega ai profughi al Capogruppo della lista Per UBOLDO, Alessandro Colombo”.

 Il Capogruppo della lista Per UBOLDO è stato l’unico ad essersi interessato della vicenda dei profughi a Uboldo ancor prima che gli stessi arrivassero in paese. Venuto a conoscenza del possibile arrivo dei profughi a Uboldo, già lo scorso 25 Aprile aveva informato l’allora Assessore ai Servizi Sociali, Ercole Galli, dell’imminente arrivo (ricordiamo che i profughi arrivarono ad Uboldo il 25 Giugno 2015).

 Da allora il Capogruppo di Per UBOLDO ha tenuto un costante contatto con la cooperativa che ospita i profughi e lo scorso mese di Settembre si è recato personalmente a visitare la struttura.

 A fronte di ciò il Capogruppo, Alessandro Colombo, accogliendo la proposta, chiede ufficialmente al Sindaco di Uboldo la delega ai profughi in modo da poter relazionare costantemente all’Assessore di riferimento sulla situazione.

 Si tratterebbe di una delega puramente consultiva per la trattazione di una situazione, quella dei profughi ad Uboldo, ben determinata e limitata nel tempo, in stretta collaborazione con l’Assessore di riferimento, senza alcuna possibilità di firma e di spesa e senza alcuna indennità e/o emolumento aggiuntivo.

 La richiesta è stata inviata in data odierna al Sindaco. Ora si attende la risposta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *